fbpx

PROGRAMMA

ESCURSIONI

DiVenerdì!- Pomeriggi in collina a raccogliere tiepidi raggi di sole

TREKKING
venerdi_collina
Data: 9 Feb 2024 14:30

Luogo: Da qualche parte sulle colline di Parma, ogni venerdì pomeriggio

In inverno e primavera continuiamo a gustarci il tepore del pomeriggio in collina, di venerdì, fuori dalle nebbie e dall'umidità della pianura, alla scoperta di questo microcosmo in cui natura e ruralità si intrecciano regalando ogni volta qualche sorpresa, in questo anticipo di week-end: coste panoramiche, vallette dimenticate, vedute su pievi e castelli... e pian piano la Natura che si risveglia...
#divenerdiTrek - Terre Emerse - Guide Ambientali Escursionistiche Parma

Le escursioni necessitano come sempre di prenotazione anticipata. 
Potrà capitare che i programmi vengano invertiti nelle date (con comunicazione agli iscritti)
per cercare di cogliere sempre le migliori condizioni meteo / dei sentieri


SCORRI LA PAGINA PER VEDERE I PROGRAMMI DELLE DATE GIA' FISSATE

Venerdì 8 marzo 2024 ore 14,30 - San Michele Cavana (5 min da Langhirano)
Colli e castelli, panorami da Casatico su Torrechiara e dintorni

Un altro tassello nella nostra esplorazione invernale di sentieri e percorsi della zona più bella e comoda delle colline parmensi. 
Partiremo oggi dal piccolo abitato di Tiorre (Felino) da cui, inerpicandoci sui dolci pendii attraverso strade campestri e piccole ghiaiate e asfaltate, raggiungeremo il filo di costa che affaccia sulla Val Parma appena sopra al castello di Torrechiara. Proseguendo appena giungeremo poi fino alla Chiesina di Casatico da cui lo sguardo potrà spaziare verso la Val parma e il Castello di Torrechiara, ma anche verso monti e panorami ben più lontani. Ridiscenderemo quindi attraverso altra traccia chiudendo l'anello e rientrando alla macchina.

Ritrovo 14,30 Tiorre (5 min da Felino) (agli iscritti verrà data posizione precisa per navigatore).
Escursione di 7 km circa per 200 m dislivello massimo, su sentieri campestri, ghiaiate, piccole asfaltate. 
Rientro alle auto per le 17 circa.
Necessarie scarpe da trekking a suola scolpita (sempre da aspettarsi un po’ di fango in qualche tratto data la stagione), giacca a vento, guanti, zaino, acqua, bastoncini consigliati.
Numero minimo 7 massimo 25. Quota di partecipazione escursione 12 euro.

Prenotazione obbligatoria: Guida Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. cel. 328.8116651
* Per la prenotazione di questa escursione non è richiesto pagamento anticipato o caparra. Il patto è però che l'impegno preso sia serio dato che condiziona pesantemente il nostro lavoro e la disponibilità di posti per gli altri escursionisti. Ti chiediamo dunque di valutare con attenzione luoghi, tempistiche e stagione, mettendo in conto la disponibilità a partecipare anche con un meteo non perfetto, perché Natura e Compagnia regalano comunque del bello in ogni giornata.
 

*Tutti i percorsi potranno essere modificati in funzione delle condizioni ambientali per la sicurezza del gruppo. La Guida si riserva di non accettare persone non adeguatamente attrezzate.
*La Guida è coperta da assicurazione RCT come di legge; non è prevista copertura infortuni per i partecipanti. Chi ritiene può provvedere autonomamente con una polizza multisport.

torrechiara nebbia casatico 

Venerdì 15 marzo 2024 ore 14,30 - Rivalta  (5 min da Traversetolo / Langhirano / Lesignano)
Trek Barboj & Barboj (Rivalta e Torre)
Partendo da Rivalta una passeggiata facile e sempre panoramica sulla pianura e sull'Appennino parmense e reggiano, che si sviluppa su comode carrarecce e ci porterà a Torre, dove si trovano un altro paio di vulcanelli anche più attivi dei precedenti. Il motore di questi piccoli vulcanetti è costituito da idrocarburi gassosi che risalgono insieme all'acqua; e allora dopo esser rientrati da Torre a Rivalta nell’ora del tramonto,  tasteremo con mano i fanghi e proveremo ad accendere i vulcanetti.
Ritrovo 14,30 Parco Barboj Rivalta di Lesignano Bagni (agli iscritti verrà data posizione precisa per navigatore).
Escursione di 7-8 km circa per 150 m dislivello massimo, su sentieri campestri, ghiaiate, piccole asfaltate. 
Rientro alle auto per le 17 circa.
Necessarie scarpe da trekking a suola scolpita (sempre da aspettarsi un po’ di fango in qualche tratto data la stagione), giacca a vento, guanti, zaino, acqua, bastoncini consigliati.
Numero minimo 7 massimo 25. Quota di partecipazione escursione 12 euro.

Prenotazione obbligatoria: Guida Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. cel. 328.8116651
* Per la prenotazione di questa escursione non è richiesto pagamento anticipato o caparra. Il patto è però che l'impegno preso sia serio dato che condiziona pesantemente il nostro lavoro e la disponibilità di posti per gli altri escursionisti. Ti chiediamo dunque di valutare con attenzione luoghi, tempistiche e stagione, mettendo in conto la disponibilità a partecipare anche con un meteo non perfetto, perché Natura e Compagnia regalano comunque del bello in ogni giornata.
 

*Tutti i percorsi potranno essere modificati in funzione delle condizioni ambientali per la sicurezza del gruppo. La Guida si riserva di non accettare persone non adeguatamente attrezzate.
*La Guida è coperta da assicurazione RCT come di legge; non è prevista copertura infortuni per i partecipanti. Chi ritiene può provvedere autonomamente con una polizza multisport.

 barboj_rivalta_Chiara_20080315_003.JPG

 

 

Venerdì 22 marzo 2024 ore 14,30 - Tabiano bagni
L'olivo del Podestà all'ombra del Castello di Tabiano
Sono sicuramente tra gli alberi più emozionanti del nostro territorio gli "olivi del Podestà", fatti piantare per decreto alla metà del 1200. Ne abbiamo scovato un altro, forse il più bello! Si trova sulle splendide colline di Tabiano, lunghissime e morbide dorsali che dalla pianura entrano verso il cuore dell'Appennino, tra campi coltivati e boschetti selvaggi. Il panorama qui è dominato dal complesso del Castello di Tabiano, ma in una sponda bene esposta a sud, questa pianta secolare osserva lo scorrere della storia, con discrezione, da quasi 800 anni. Un ampio giro ad anello tra fil di costa e fondo valle ci consentirà di immergerci a pieno in questo paesaggio e di ammirare questo gigante che ha attraversato la storia.
Ritrovo 14,30 Tabiano bagni (agli iscritti verrà data posizione precisa per navigatore, e verrà creato un punto di ritrovo intermedio per condividere le auto).
Escursione di 7-8 km circa per 200 m dislivello massimo, su sentieri campestri, ghiaiate, piccole asfaltate. 
Rientro alle auto per le 17 circa.
Necessarie scarpe da trekking a suola scolpita (sempre da aspettarsi un po’ di fango in qualche tratto data la stagione), giacca a vento, guanti, zaino, acqua, bastoncini consigliati.
Numero minimo 7 massimo 25. Quota di partecipazione escursione 12 euro.

Prenotazione obbligatoria: Guida Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. cel. 328.8116651
* Per la prenotazione di questa escursione non è richiesto pagamento anticipato o caparra. Il patto è però che l'impegno preso sia serio dato che condiziona pesantemente il nostro lavoro e la disponibilità di posti per gli altri escursionisti. Ti chiediamo dunque di valutare con attenzione luoghi, tempistiche e stagione, mettendo in conto la disponibilità a partecipare anche con un meteo non perfetto, perché Natura e Compagnia regalano comunque del bello in ogni giornata.
 

*Tutti i percorsi potranno essere modificati in funzione delle condizioni ambientali per la sicurezza del gruppo. La Guida si riserva di non accettare persone non adeguatamente attrezzate.
*La Guida è coperta da assicurazione RCT come di legge; non è prevista copertura infortuni per i partecipanti. Chi ritiene può provvedere autonomamente con una polizza multisport.

Venerdì 29 marzo 2024 ore 14,30 - Miano (5 minuti da Medesano) 
Monte Genesio, tra boschi e maestà (e panchine panoramiche vecchio stampo)
Un bell'itinerario ad anello che ci porterà a scoprire alcuni dei paesaggi più tipici delle belle colline che fiancheggiano a ovest il corso del Taro, appena sopra il paese di Medesano. Partendo da Miano la piccola frazione di Medesano nota perché sede delle prime esplorazioni petrolifere sul finire dell'Ottocento, attraverso carrarecce e paesaggi tipicamente collinari con ampie vedute sulla pianura saliremo fino a raggiungere il monte Genesio tra lembi di castagneto e querceti, siepi vecchia maniera.e con un paio di belle Maestà lungo il sentiero a rendere ancora più l'idea di un tempo che qui pare essersi fermato.

Ritrovo 14,30 fraz. Miano di Medesano (agli iscritti verrà data posizione precisa per navigatore).
Escursione di 7-8 km circa per 200 m dislivello massimo, su piccole asfaltate, sentieri campestri, ghiaiate, 
Rientro alle auto per le 17 circa.
Necessarie scarpe da trekking a suola scolpita (sempre da aspettarsi un po’ di fango in qualche tratto data la stagione), giacca a vento, guanti, zaino, acqua o the caldo, bastoncini sempre consigliati.
Numero minimo 7 massimo 25. Quota di partecipazione sola escursione 12 euro.

Prenotazione obbligatoria: Guida Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. cel. 328.8116651
* Per la prenotazione di questa escursione non è richiesto pagamento anticipato o caparra. Il patto è però che l'impegno preso sia serio dato che condiziona pesantemente il nostro lavoro e la disponibilità di posti per gli altri escursionisti. Ti chiediamo dunque di valutare con attenzione luoghi, tempistiche e stagione, mettendo in conto la disponibilità a partecipare anche con un meteo non perfetto, perché Natura e Compagnia regalano comunque del bello in ogni giornata.
 

*Tutti i percorsi potranno essere modificati in funzione delle condizioni ambientali per la sicurezza del gruppo. La Guida si riserva di non accettare persone non adeguatamente attrezzate.
*La Guida è coperta da assicurazione RCT come di legge; non è prevista copertura infortuni per i partecipanti. Chi ritiene può provvedere autonomamente con una polizza multisport.

 

maesta monte genesiopanchina monte genesio



DA RECUPERARE  -  ANNULLATA PER MALTEMPO
Venerdì 9 febbraio 2024 ore 14,30 - Roccalanzona (15 min da Medesano)
Visiano, la chiesa e il pero grosso

Una delle tante piccole zone sperdute dei colli di Parma (a monte di Sant'Andrea Bagni, Medesano), che però non manca mai di regalare sorprese e soddisfazioni. Partendo dal piccolo abitato di Roccalanzona, dominata dalle rovine della rocca, compiremo un ampio giro ad anello che ci porterà sulla costa di Visiano ai piedi del monte Inverno, qui potremo godere della pace e dell’atmosfera di una delle più belle e classiche accoppiate della nostra collina: una piccola chiesetta e una grande quercia che le fa da sentinella, in luogo panoramico. Ma la quercia non è l’unica bella pianta che incontreremo: lungo il sentiero ci saluterà un maestoso pero secolare, testimone di una ruralità oramai in buona parte perduta.

Ritrovo 14,30 Roccalanzona  (o alle 14,10 in parcheggio intermedio zona Medesano per andare su insieme) (agli iscritti verrà data posizione precisa per navigatore).
Escursione di 7-8 km circa per 200 m dislivello massimo, su piccole asfaltate, sentieri campestri, ghiaiate, 
Rientro alle auto per le 17 circa.
Necessarie scarpe da trekking a suola scolpita (sempre da aspettarsi un po’ di fango in qualche tratto data la stagione), giacca a vento, guanti, zaino, acqua o the caldo, bastoncini sempre consigliati.
Numero minimo 7 massimo 25. Quota di partecipazione sola escursione 12 euro.


Prenotazione obbligatoria: Guida Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. cel. 328.8116651
* Per la prenotazione di questa escursione non è richiesto pagamento anticipato o caparra. Il patto è però che l'impegno preso sia serio dato che condiziona pesantemente il nostro lavoro e la disponibilità di posti per gli altri escursionisti. Ti chiediamo dunque di valutare con attenzione luoghi, tempistiche e stagione, mettendo in conto la disponibilità a partecipare anche con un meteo non perfetto, perché Natura e Compagnia regalano comunque del bello in ogni giornata.

*Tutti i percorsi potranno essere modificati in funzione delle condizioni ambientali per la sicurezza del gruppo. La Guida si riserva di non accettare persone non adeguatamente attrezzate.
*La Guida è coperta da assicurazione RCT come di legge; non è prevista copertura infortuni per i partecipanti. Chi ritiene può provvedere autonomamente con una polizza multisport.

visiano chiesa pero secolarevisiano pero secolare

 





GIA' EFFETTUATE 2023

Venerdì 24 novembre 2023 ore 14,30 - San Michele Tiorre
Immersi nel foliage delle vigne, fino alla chiesetta di Barbiano - DiVenerDì

Partiamo con la nostra serie di escursioni del venerdì pomeriggio invernali, dagli ultimi colori delll'autunno! il giallo e il rosso delle vigne, nella prima collina più vicina a Parma. Da San Michele Tiorre (20 min dalla città) risaliremo i morbidi rilievi su facili strade ghiaiate, tratti di piccole asfaltate e splendide coste coltivate a vigneti. Siamo infatti in una delle zone tipiche dei Vini dei Colli di Parma il paesaggio è disegnato dai lunghi filari di viti che solcano il dorso dei coll, e man mano che saliremo saranno sempre più ampie e generose le vedute sulla pianura e sugli infiniti vigneti di questi colli. Giunti alla piccola e deliziosa chiesa di Barbiano che domina questo territorio, gusteremo un attimo questi paesaggi prima di ricominciare a scendere compiendo un anello che ci ricondurrà alle auto senza mai ripercorrere la stessa strada.
Ritrovo 14,30 San Michele Tiorre (agli iscritti verrà data posizione precisa per navigatore).
Escursione di 7-8 km circa per 300 m dislivello massimo, su piccole asfaltate, sentieri campestri, ghiaiate, 
Rientro alle auto per le 17-17,30 circa.
Necessarie scarpe da trekking a suola scolpita (sempre da aspettarsi un po’ di fango in qualche tratto data la stagione), giacca a vento, guanti, zaino, acqua o the caldo, bastoncini sempre consigliati.
Numero minimo 7 massimo 25. Quota di partecipazione sola escursione 12 euro.


Prenotazione obbligatoria: Guida Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. cel. 328.8116651
* Per la prenotazione di questa escursione non è richiesto pagamento anticipato o caparra. Il patto è però che l'impegno preso sia serio dato che condiziona pesantemente il nostro lavoro e la disponibilità di posti per gli altri escursionisti. Ti chiediamo dunque di valutare con attenzione luoghi, tempistiche e stagione, mettendo in conto la disponibilità a partecipare anche con un meteo non perfetto, perché Natura e Compagnia regalano comunque del bello in ogni giornata.
*Tutti i percorsi potranno essere modificati in funzione delle condizioni ambientali per la sicurezza del gruppo. La Guida si riserva di non accettare persone non adeguatamente attrezzate.
*La Guida è coperta da assicurazione RCT come di legge; non è prevista copertura infortuni per i partecipanti. Chi ritiene può provvedere autonomamente con una polizza multisport.


 vigne.jpg barbiano chiesa

 

 



Venerdì 15 dicembre 2023 ore 14,30 - Pilastro
TuttoTorrechiara1/3 - La vista classica sul castello, e il grande Leccio nascosto di Calicella - DiVenerDì

Ecco la prima di un mini ciclo di 3 escursioni (che saranno sempre svolte il venerdì pomeriggio), che ci consentiranno di ammirare da tutte le prospettive il Castello di Torrechiara. Partendo da dove la pianura si trasforma lentamente in Appennino, immersi nei vigneti che danno origine ai vini dei Colli di Parma, tra casali e torrette, risaliremo fino alle coste che portano verso Torrechiara. Il clima particolarmente mite di questa fascia altitudinale, spesso fuori dalle nebbie e dalle fredde inversioni termiche della pianura, consente qui la sopravvivenza anche di alcune piante mediterranee, come uno splendido enorme leccio (quercia sempreverde mediterranea), che troveremo sulla nostra via e al quale renderemo omaggio.
Ritrovo 14,30 zona Pilastro (agli iscritti verrà data posizione precisa per navigatore).
Escursione di 7-8 km circa per 200 m dislivello massimo, su piccole asfaltate, sentieri campestri, ghiaiate, 
Rientro alle auto per le 17-17,30 circa.
Necessarie scarpe da trekking a suola scolpita (sempre da aspettarsi un po’ di fango in qualche tratto data la stagione), giacca a vento, guanti, zaino, acqua o the caldo, bastoncini sempre consigliati.
Numero minimo 7 massimo 25. Quota di partecipazione sola escursione 12 euro.

Prenotazione obbligatoria: Guida Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. cel. 328.8116651
* Per la prenotazione di questa escursione non è richiesto pagamento anticipato o caparra. Il patto è però che l'impegno preso sia serio dato che condiziona pesantemente il nostro lavoro e la disponibilità di posti per gli altri escursionisti. Ti chiediamo dunque di valutare con attenzione luoghi, tempistiche e stagione, mettendo in conto la disponibilità a partecipare anche con un meteo non perfetto, perché Natura e Compagnia regalano comunque del bello in ogni giornata.
*Tutti i percorsi potranno essere modificati in funzione delle condizioni ambientali per la sicurezza del gruppo. La Guida si riserva di non accettare persone non adeguatamente attrezzate.
*La Guida è coperta da assicurazione RCT come di legge; non è prevista copertura infortuni per i partecipanti. Chi ritiene può provvedere autonomamente con una polizza multisport.

torrechiara_castello.jpgtorrechiara_2.jpg

 

 

Venerdì 22 dicembre 2023 ore 14,30 - Marzolara
Panorami toscani sopra Felino - DiVenerDì

Cammineremo attraverso sentieri collinari e piccole strade ghiaiate verso la Torre di Marzolara e da qui verso le coste tra Marzolara e le pendici del Monte Sporno, approfittando speriamo del tiepido sole di un pomeriggio tra autunno e inverno, ci regalaranno splendide visioni sui colori autunnali della collina e limpidi panorami sulla pianura padana investita dai raggi della sera.
Ritrovo 14,30 Marzolara (agli iscritti verrà data posizione precisa per navigatore).
Escursione di 7-8 km circa per 250 m dislivello massimo, su piccole asfaltate, sentieri campestri, ghiaiate, 
Rientro alle auto per le 17 circa.
Necessarie scarpe da trekking a suola scolpita (sempre da aspettarsi un po’ di fango in qualche tratto data la stagione), giacca a vento, guanti, zaino, acqua o the caldo, bastoncini sempre consigliati.
Numero minimo 7 massimo 25. Quota di partecipazione sola escursione 12 euro.

Prenotazione obbligatoria: Guida Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. cel. 328.8116651
* Per la prenotazione di questa escursione non è richiesto pagamento anticipato o caparra. Il patto è però che l'impegno preso sia serio dato che condiziona pesantemente il nostro lavoro e la disponibilità di posti per gli altri escursionisti. Ti chiediamo dunque di valutare con attenzione luoghi, tempistiche e stagione, mettendo in conto la disponibilità a partecipare anche con un meteo non perfetto, perché Natura e Compagnia regalano comunque del bello in ogni giornata.
*Tutti i percorsi potranno essere modificati in funzione delle condizioni ambientali per la sicurezza del gruppo. La Guida si riserva di non accettare persone non adeguatamente attrezzate.
*La Guida è coperta da assicurazione RCT come di legge; non è prevista copertura infortuni per i partecipanti. Chi ritiene può provvedere autonomamente con una polizza multisport.

marzolara_via_valla.jpgmarzolara_coste.jpgvia_valla.jpg via_valla_2.jpg

 

Venerdì 12 gennaio 2024 ore 14,30 - Mulazzano (10 min da Traversetolo o Langhirano)
L'olivo secolare del Podestà e i panorami del Fornello

Quante ne ha viste passare il grande saggio di Monchio di Mulazzano? Sono 800 anni che vigila su queste valli, da quando fu piantato per ordine del Podestà! Decisamente non male per un olivo nato sulle colline che affacciano sulla pianura padana. Valli queste che, pur essendo a soli 5 minuti dalla pianura di Traversetolo e Langhirano, godono di un clima più mite, fuori dalle inversioni termiche, e sono rimaste selvatiche, e oggi ce ne accorgeremo attraverso un bel giro ad anello che ci condurrà a scendere e salire per rive e coste, percorrendo ed esplorando radure e boschetti fino a giungere al cospetto della pianta monumentale di cui racconteremo la storia. In chiusura di escursione, con un ultimo allungo, su una bella costa panoramica potremo giungere ad ammirare i panorami sulla pianura dal Monte Fornello.

Ritrovo 14,30 Mulazzano (agli iscritti verrà data posizione precisa per navigatore).
Escursione di 7 km circa per 250 m dislivello massimo, su piccole asfaltate, sentieri campestri, ghiaiate, 
Rientro alle auto per le 17 circa.
Necessarie scarpe da trekking a suola scolpita (sempre da aspettarsi un po’ di fango in qualche tratto data la stagione), giacca a vento, guanti, zaino, acqua o the caldo, bastoncini sempre consigliati.
Numero minimo 7 massimo 25. Quota di partecipazione escursione 12 euro.


Prenotazione obbligatoria: Guida Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. cel. 328.8116651
* Per la prenotazione di questa escursione non è richiesto pagamento anticipato o caparra. Il patto è però che l'impegno preso sia serio dato che condiziona pesantemente il nostro lavoro e la disponibilità di posti per gli altri escursionisti. Ti chiediamo dunque di valutare con attenzione luoghi, tempistiche e stagione, mettendo in conto la disponibilità a partecipare anche con un meteo non perfetto, perché Natura e Compagnia regalano comunque del bello in ogni giornata.
*Tutti i percorsi potranno essere modificati in funzione delle condizioni ambientali per la sicurezza del gruppo. La Guida si riserva di non accettare persone non adeguatamente attrezzate.
*La Guida è coperta da assicurazione RCT come di legge; non è prevista copertura infortuni per i partecipanti. Chi ritiene può provvedere autonomamente con una polizza multisport.

olivo secolare monchio mulazzano


Venerdì 26 gennaio 2024 ore 14,30 - Varano Marchesi (10 min da Medesano)
I due olivi secolari di Varano M. e il sentiero del La Batù - DiVenerDì

Un'altra escursione, che tra paesaggi collinari sempre vari, ci porta alla ricerca degli ulivi secolari della provincia di Parma, oggi andremo in visita a due esemplari sopravvissuti a poche centinaia di metri di distanza l'uno dall'altro nelle colline di Varano Marchesi (10 min da Medesano). Due alberi provati dal tempo ma che con grande caparbietà resistono da secoli nelle belle colline di Medesano. Li raggiungeremo attraverso il bel sentiero de La Batù, che passa sul monte La Battuta, dove scopriremo che è passata anche la Storia con la S maiuscola.

Ritrovo 14,30 Varano Marchesi (agli iscritti verrà data posizione precisa per navigatore).
Escursione di 8 km circa per 300 m dislivello massimo, su piccole asfaltate, sentieri campestri, ghiaiate, 
Rientro alle auto per le 17 circa.
Necessarie scarpe da trekking a suola scolpita (sempre da aspettarsi un po’ di fango in qualche tratto data la stagione), giacca a vento, guanti, zaino, acqua o the caldo, bastoncini sempre consigliati.
Numero minimo 7 massimo 25. Quota di partecipazione escursione 12 euro.

Prenotazione obbligatoria: Guida Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. cel. 328.8116651
* Per la prenotazione di questa escursione non è richiesto pagamento anticipato o caparra. Il patto è però che l'impegno preso sia serio dato che condiziona pesantemente il nostro lavoro e la disponibilità di posti per gli altri escursionisti. Ti chiediamo dunque di valutare con attenzione luoghi, tempistiche e stagione, mettendo in conto la disponibilità a partecipare anche con un meteo non perfetto, perché Natura e Compagnia regalano comunque del bello in ogni giornata.
*Tutti i percorsi potranno essere modificati in funzione delle condizioni ambientali per la sicurezza del gruppo. La Guida si riserva di non accettare persone non adeguatamente attrezzate.
*La Guida è coperta da assicurazione RCT come di legge; non è prevista copertura infortuni per i partecipanti. Chi ritiene può provvedere autonomamente con una polizza multisport.

 la batu 4 la batu

 

Venerdì 16 febbraio 2024 ore 14,30 - San Michele Cavana (5 min da Langhirano)
L'abero delle fole

Partendo da  San Michele Cavana) a 5 minuti da Langhirano, attraverseremo la maestosa pineta di Badia Cavana fino a giungere a una piccola e remota valletta collinare, attraversato il rio di fondovalle e un paio di campi, risaliremo sul piccolo crinale che divide Val Parma dalla Val Termina, in un paesaggio dal sapore quasi medievale. In breve saremo a Faviano uno dei più graziosi e felici piccoli borghi della collina parmense. Qui, abbandonata la strada, risaliremo la collina che sovrasta il paese e ospita una splendida quercia modellata dal vento e dagli elementi. Nell'attimo di pausa e contemplazione che ci concederemo di fronte al maestosa patriarca, sarà la grande quercia stessa a sussurrarci alcune storie della tradizione appenninica raccolte nel libro di Mario Ferraguti che proprio qui a Faviano risiede.

Ritrovo 14,30 San Michele Cavana (5 min da Lanchirano) (agli iscritti verrà data posizione precisa per navigatore).
Escursione di 7 km circa per 200 m dislivello massimo, su sentieri campestri, ghiaiate, piccole asfaltate. 
Rientro alle auto per le 17 circa.
Necessarie scarpe da trekking a suola scolpita (sempre da aspettarsi un po’ di fango in qualche tratto data la stagione), giacca a vento, guanti, zaino, acqua, bastoncini consigliati.
Numero minimo 7 massimo 25. Quota di partecipazione escursione 12 euro.

Prenotazione obbligatoria: Guida Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. cel. 328.8116651
* Per la prenotazione di questa escursione non è richiesto pagamento anticipato o caparra. Il patto è però che l'impegno preso sia serio dato che condiziona pesantemente il nostro lavoro e la disponibilità di posti per gli altri escursionisti. Ti chiediamo dunque di valutare con attenzione luoghi, tempistiche e stagione, mettendo in conto la disponibilità a partecipare anche con un meteo non perfetto, perché Natura e Compagnia regalano comunque del bello in ogni giornata.
 

*Tutti i percorsi potranno essere modificati in funzione delle condizioni ambientali per la sicurezza del gruppo. La Guida si riserva di non accettare persone non adeguatamente attrezzate.
*La Guida è coperta da assicurazione RCT come di legge; non è prevista copertura infortuni per i partecipanti. Chi ritiene può provvedere autonomamente con una polizza multisport.

faviano tramonto

 

 

 

Telefono
Email
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Elenco delle date (pagina dettagli evento)


  • 29 Mar 2024 14:30
  • 22 Mar 2024 14:30
  • 15 Mar 2024 14:30
  • 8 Mar 2024 14:30
  • 16 Feb 2024 14:30
  • 9 Feb 2024 14:30
  • 26 Gen 2024 14:30
  • 12 Gen 2024 14:30
  • 22 Dic 2023 14:30
  • 15 Dic 2023 14:30
  • 24 Nov 2023 14:30
  • 17 Nov 2023 14:30

Powered by iCagenda