fbpx

PROGRAMMA

ESCURSIONI

 

L'anello dei Laghi di S. Giuliano

TREKKING
san_giuliano_lago
Data: 28 Giu 2020 10:00

Luogo: Parco Adamello Brenta

La nostra escursione di oggi percorre un itinerario ad anello altamente suggestivo tra i magnifici laghi alpini di San Giuliano e Garzonè, caratterizzato da una spettacolare vista sulla cima Presanella. Un itinerario ideale per trascorrere una domenica lontano da sentieri affollati e godere di panorami davvero unici. Avremo davanti a noi i contrafforti meridionali delle Dolomiti di Brenta e saremo deliziati da incomparabili vedute sull'Adamello e sulla Presanella, due maestose cime alpine che svettano ben oltre i 3.000 m. di altezza. 

Itineraio ideale da abbinare all'escursione del sabato precedente in Val di Genova, dove il filo conduttore è l’Acqua. Acqua che sgorga impetuosa dai ghiacciai e forma meravigliosi salti, acqua che placida riposa nei laghetti alpini dove le montagne possono specchiarsi.


Programma

Da Malga Campo percorriamo la strada forestale per raggiungere la successiva Malga Campostril. Imbocchiamo ora il sentiero che, dopo aver superato il Lago di Vacarsa, con numerose svolte ci consentirà di raggiungere la “Bocchetta dell’Acqua Fredda” punto più elevato della nostra odierna escursione. Da qui si possono ammirare le Dolomiti di Brenta in tutta la loro bellezza, ma lo sguardo si spinge anche oltre. Cominciamo ora a scendere sempre per comodo sentiero fino a raggiungere il Lago Garzonè e il Lago di San Giuliano, separato dal primo dall’azione di riempimento dei detriti morenici. Sulle sponde di questo lago, dove si riflettono le cime intorno a noi, sorgono una chiesetta e un rifugio, presso cui fare una opportuna sosta ristoratrice prima di proseguire con il nostro giro. Ripartiamo in leggera salita fino a raggiungere i pascoli di Malga San Giuliano con uno scenario che pian piano cambia mentre alla nostra sinistra compare più vicina Cima Presanella, ammantata di candida neve. Il sentiero continua a mezza costa aggirando i pendii occidentali del Dossone fino a ritornare a Malga Campo e alle nostre auto.

Località ritrovo: Caderzone Terme, parcheggio gratuito Malga Campo, Coordinate: Geogr. 46.142856, 10.735417 (tratto di circa 2 km su strada stretta e sterrata prima del parcheggio) (*)
Ora ritrovo: 10,00
Viaggio: mezzi propri - vedi Vademecum Covid-19
Punto più elevato: Bocchetta dell’Acqua Fredda m. 2176
Difficoltà: Facile – escursione ad anello.
Lunghezza: 11,5 km
Dislivello: salita +780 mt. Discesa – 780 mt.
Durata: 5,00 ore soste escluse.
Pranzo: al sacco a cura dei partecipanti - presenti ristori e punti acqua lungo il percorso
Gruppo: minimo 10 adulti. L'escursione verrà effettuata soltanto al raggiungimento del numero minimo previsto.
Iscrizioni aperte. Chiusura iscrizioni 25 giugno 2020 o al raggiungimento del numero massimo di partecipanti.
Quota: adulti € 25,00 - ragazzi fino a 14 anni, iscritti Gruppo Trekking € 22,00. La quota è da corrispondere in via anticipata alla Guida all'atto della prenotazione tramite bonifico bancario. La prenotazione s'intende confermata solo alla ricezione del bonifico. La quota comprende esclusivamente il servizio di accompagnamento con Guida ambientale escursionistica. La quota non comprende le spese di viaggio con mezzi propri, eventuali parcheggi, spostamenti con mezzi pubblici. Il versamento della quota presuppone la lettura e l'accettazione del regolamento escursioni. In caso di abbinamento con l'escursione del sabato precedente in Val di Genova la quota individuale scende a € 20,00.
annullamento/rinvio: in caso di rinvio dell'escursione causa meteo o mancato raggiungimento del gruppo minimo, le quote versate saranno interamente restituite o convertite in buono in conto future escursioni a discrezione del partecipante.
attrezzatura: scarponcini possibilmente alti alla caviglia con suola tipo vibram, zainetto per escursione giornaliera, borraccia con almeno 1 1/2 litro d'acqua/tè a testa, giacca vento e anti pioggia, abbigliamento a strati. Utili i bastoncini telescopici da trekking.

(*) per chi parte da Parma ritrovo ore 06,45 Parcheggio Metro - Via Mantova. Il viaggio Parma – Caderzone Terme (TN) è di 230 km (A1/A21) e comporta circa 3 ore di viaggio.

Vademecum COVID 19 per la ripartenza

Carissima/o escursionista, benvenuta/o o bentornata/o alle nostre escursioni. Siamo qui per riprendere l’attività che più amiamo con rinnovata responsabilità, osservando il distanziamento fisico imposto per camminare insieme in sicurezza e con la massima serenità possibile. Facciamo perciò appello alla tua responsabilità individuale. Solo se ognuno di noi farà la propria parte potremo infatti riprendere a camminare insieme. In questa fase ripartiamo con gruppi a numero chiuso, variabile in funzione delle escursioni di volta in volta proposte. Per questo ti chiediamo di prenotare obbligatoriamente prima di partecipare e di non presentarti alla partenza se non ti sei prenotato o non hai avuto il consenso da parte della Guida.
Prima dell’escursione
• Prenotati via mail o WhatsApp e attendi che la Guida ti confermi la prenotazione. La partecipazione tramite social non è mai considerata valida.
• Nel caso tu sia costretto a rinunciare ad un’escursione dopo aver prenotato, comunicalo prima possibile alla Guida in modo da consentire ad un altro escursionista di partecipare!
• Partecipa all’escursione solo se ritieni di essere in buona salute, esente da sintomi riportabili al Corona virus e se non sei entrato in contatto con persone positive nei 14 giorni precedenti l’escursione.
• Porta con te mascherina, disinfettante mani ed eventuali altri dispositivi obbligatori secondo le disposizioni di legge.
• Se non hai pagato in anticipo, porta con te l’importo esatto per il pagamento dell’escursione, in modo da facilitare le operazioni di pagamento.
• Le nostre escursioni prevedono normalmente un punto di ritrovo per il trasferimento in auto e un punto di ritrovo per la partenza dell’escursione. Per le escursioni che prevedono lo spostamento in auto, il consiglio è di raggiungere autonomamente il luogo di partenza dell’escursione.
• Al momento dell’iscrizione facci sapere se andrai direttamente al punto di partenza dell’escursione oppure se verrai al punto di ritrovo del trasferimento e se hai/vuoi condividere posti sulla tua auto. Se usi la tua auto e desideri condividere il viaggio con altri partecipanti che non siano componenti dello stesso nucleo familiare, per il momento ti consigliamo, almeno finché le disposizioni governative non saranno più esplicite, di far sedere un solo passeggero sul sedile posteriore destro. Ricorda anche che dovrete indossare la mascherina durante il viaggio.
• Al punto di partenza del trasferimento in auto, saranno gli stessi partecipanti ad auto organizzarsi. In questa fase le iscrizioni di escursionisti non autonomi non è possibile. La Guida infatti non può assumersi la responsabilità di formare gli equipaggi.
Durante l’escursione
• Segui con attenzione le indicazioni della Guida; Saluta solo “a distanza”;
• Puoi evitare di indossare la mascherina mentre cammini a patto di rispettare il corretto distanziamento fisico minimo. Se non fosse possibile (es. incrocio di altre persone in un tratto di sentiero stretto, soste riposo, etc.) dovrai indossarla e pertanto ti consigliamo di averla a portata di mano.
• Collabora con la Guida seguendo il ritmo del cammino senza distanziarti troppo dal gruppo per evitare soste di ricompattamento. La Guida si impegna comunque a mantenere un ritmo che sia compatibile con tutti i componenti del Gruppo.
• Non perdere di vista il compagno che hai davanti e, in caso di biforcazione del sentiero, controlla se il compagno che ti segue ha visto il percorso;
• Evita assolutamente di bere da borracce condivise al di fuori di eventuali nuclei familiari;
• Evita per il momento le fotografie di gruppo; sono un bel ricordo ma anche qui occorre mantenere le distanze.

Riassumendo:

La Guida:
Si accerta che tu abbia visto e letto le regole contenute in questo Vademecum che trovi in calce alla scheda tecnica di ogni escursione.
Ti illustra le regole comportamentali da tenersi per tutta la durata dell’escursione;
Ti ricorda che sei Responsabile della tua partecipazione all’escursione;
L’escursionista
Si impegna a rimanere a casa in presenza di febbre (oltre 37.5°) o altri sintomi influenzali o se è stato a contatto con persone risultate positive al virus nei 14 giorni precedenti l’escursione;
Si impegna a rispettare tutte le disposizioni igieniche e quelle relative alle misure di distanziamento come indicato dalle Ordinanze Ministeriali e Regionali.
Si impegna ad avere con sè mascherina e quant’altro prescritto, condizione essenziale per la partecipazione all’escursione.

Riferimenti Normativi:
DPCM 26 aprile: l’attività sportiva e motoria è ammessa nel rispetto della distanza interpersonale di almeno 2 metri
DPCM 18 maggio 2020
Decreto Regione EMR 82 del 17 maggio 2020

 

 

Telefono
3394876053
Email
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Luogo
46.142856, 10.735417

 

Google Maps


 

Altre date


  • 28 Giu 2020 10:00

Powered by iCagenda

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Questo sito utilizza COOKIE tecnici e di terze parti.
Continuando con la navigazione ACCETTI l'utilizzo dei cookie.