fbpx

PROGRAMMA

ESCURSIONI

 

Il grande falò di San Geminiano a Pontremoli

NONSOLOTREKKING
falo_pontremoli2-P1310218
Data: 31 Gen 2020 15:00

Venerdì escursionistici di gennaio 2020:
10 Eclissi di Luna sul Prinzera;   17 Falò di San Nicolò Pontremoli;   24 La notte dell'Umiliazione di Canossa;   31 Falò di San Geminiano a Pontremoli

Una tradizione e uno spettacolo quello dei falò di Pontremoli, che val bene una mezza giornata di ferie!
Torniamo a proporvi quest'anno di andare a vedere insieme una delle manifestazioni più belle e suggestive della vicina Lunigiana: i grandissimi falò con i quali i due rioni di Pontremoli, San Niccolò è San Gimignano si sfidano a suon di pire alte quanto le case, che si incendiano in fiamme che che sfiorano il cielo, tra allegria, sfottò e tanta goliardia. Giungeremo a Pontremoli nel pomeriggio, e ci incammineremo lungo la via Francigena fino a raggiungere il piccolo e caratteristico borgo di Arzengio. Dalla piazzetta della chiesa, come da una balconata domineremo la Lunigiana ammirando panorami e prospettive sulla valle e sul bel borgo di forma circolare, con le case che seguono l’andamento delle antiche mura che a loro volta assecondavano il colle (Arzengio fu probabilmente sede di un castello oggi perduto). Dopo aver curiosato tra le vie del borgo alla ricerca di antiche iscrizioni, architetture tipiche e testimonianze scolpite del passato, ridiscenderemo in paese dove ci rifoclleremo con una ricca merenda a base di prodotti tipici della Lunigiana in attesa che, nel letto del fiume Verde, venga acceso il falò del Rione di San Geminiano, che chiude la sfida fra i due rioni di Pontremoli. (Il primo fuoco, quello del rione di San Niccolò, si è tenuto il 17 gennaio, nel letto del fiume Magra,)

Per il viaggio è suggerito il treno: da Parma (13,44) o da Fornovo (14,07) per Ritrovo in stazione a Pontremoli ore 15.00  
(il biglietto ciascuno lo acquista per sè).
Dopo un caffè si parte a piedi, sui segnavia della Via Fracigena, tra uliveti, sentieri, strade ghiaiate e secondarie e sino al piccolo borgo di Arzengio che domina la vallata. (Andata + ritorno 2 / 2,5 h circa di cammino effettivo per 7/8 km e 230 m di dislivello in salita e altrettanti in discesa).
Attorno alle 17,30 - 18 merendona Lunigiana in locale tipico, e alle 19 - 19,30 (facoltativa, ma mooolto consigliata; dettagli al momento della prenotazione)
Rientro previsto con i treni in partenza da Pontremoli attorno alle 21.

Grado di difficoltà: medio facile, escursione adatta a tutte le persona mediamente in forma disposte a faticare un po'.
Necessità: scarpe da trekking, giacca a vento, cuffia, sciarpa, guanti, zaino per riporre le cose non usate; consigliata una piccola torcia.
Il falò viene acceso ogni anno con qualsiasi tempo. Solo una bufera di vento negli anni scorsi ha fatto rinviare l'accensione. Se ci saranno fondati motivi per ritenere possibile una non accensione, l'escursione sarà rinviata.

Quota individuale accompagnamento: € 15 adulti. Prenotazione obbligatoria Antonio 328.8116651 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. www.terre-emerse.it / Fb Terre Emerse

 

Tutti i percorsi potranno essere modificati in funzione delle condizioni ambientali per la sicurezza del gruppo. La Guida si riserva di non accettare persone non adeguatamente attrezzate.

La Guida è coperta da assicurazione RCT come di legge; non è prevista copertura infortuni per i partecipanti. Chi ritiene può provvedere autonomamente con una polizza multisport.

 

 

Telefono
ANTONIO: 328-8116651
Email
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Luogo
Pontremoli

 

Google Maps


 

Altre date


  • 31 Gen 2020 15:00

Powered by iCagenda

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Questo sito utilizza COOKIE tecnici e di terze parti.
Continuando con la navigazione ACCETTI l'utilizzo dei cookie.