◄ Torna indietro

Perdi e ritrova la tua bussola!

Categorianonsolotrekking
Data29 mag 2016
Ora inizio10:30
Luogo Rifugio Lagdei
Telefono328.8116651
Emailantonio.rinaldi.76@gmail.com

Gioco di orienteering per coppie e gruppi di amici


Attività inserita nel calendario del Rifugio Lagdei.

Avete mai sentito parlare di orienteering? Vi siete mai messi alla prova con carta e bussola nel bosco? Bene ecco la giusta occasione per impratichirsi, trascorrendo qualche ora all'insegna del divertimento. Mezz'oretta di spiegazione di partenza e poi via per cercare tutte le "lanterne" disseminate nella piana di Lagdei. Venite a provare a... "perdervi"! La bussola e la cartina ve la forniamo noi... Al termine del pomeriggio Roberto Fresia, Coach professionale accreditato, coinvolgerà i partecipanti, sempre come gioco, in alcuni semplici esercizi di riesame su quanto fatto durante l'orienteering. Si cercherà di capire cosa è stato fatto bene e cosa si poteva fare meglio e come. Secondo i metodi e principi base del coaching, che si usano per aiutare persone e team a migliorare consapevolezza, performance e altre competenze. 
Durata 2-3 ore, difficoltà: facile. Necessario normale abbigliamento trekking. Costo: € 30 pacchetto famiglia (fino a 2 adulti e 2 bambini). Dopo l'attività possibilità di pranzo insieme al Rifugio su prenotazione alla guida. Numero minimo 3 gruppi - Guida A.E. Antonio Rinaldi cell. 328.8116651 - antonio.rinaldi.76@gmail.com - www.terre-emerse.it



 

 

    

 

* 24 ore prima delle attività è facoltà della Guida comunicare agli iscritti l'annullamento dell'escursione qualora non si sia raggiunto il numero minimo.

Tutti i percorsi potranno essere modificati in funzione delle condizioni ambientali per la sicurezza del gruppo. E' obbligo del partecipante avvertire la Guida di qualsiasi eventuale problema di salute, allergia, ecc. La Guida si riserva di non accettare persone non adeguatamente attrezzate.

La Guida è coperta da assicurazione RCT come di legge; non è prevista copertura infortuni per i partecipanti. Chi ritiene può provvedere autonomamente con una polizza multisport

 

 

Google Maps