◄ Torna indietro

Il Colnello e la Scaletta - Fiera del Tartufo di Calestano

CategoriaTrekking
Data06 nov 2016
Ora inizio09:30
Luogo Calestano - Strada Provinciale 15, 43030 Calestano PR, Italia
Telefono Roberto Piancastelli 339.4876053 - proloco calestano - 0525.520114
Emailpiancastelliroberto@hotmail.com

Escursione in collaborazione di Pro Loco di Calestano in occasione della Fiera Nazionale del Tartufo Nero di Fragno. Questo nuovo appuntamento con le camminate nelle Terre del Tartufo ci porta oggi a scoprire luoghi insoliti della Val Baganza.
Dopo un breve spostamento con auto propria, partiamo dalla località Castello di Ravarano (817 m), un piccolo villaggio protetto a sud da uno sperone roccioso su cui sorge l’antico maniero edificato nel XI secolo e proprietà della potente famiglia dei Pallavicino dal XIII al XVII secolo.

Parcheggiamo le auto e imbocchiamo una comoda carrareccia. Subito lo sguardo incontra sotto di noi guglie e pareti grigie che spuntano dal bosco, allineate perpendicolarmente alla Val Baganza. La spettacolare cresta scende dal monte Cassio fino a risalire al Monte Scaletta. Sono i famosi “Salti del diavolo” e, nella nostra escursione di oggi, andremo a visitare proprio il più alto: il Sasso del Colnello. Proseguendo su strade carraie arriviamo a Piovolo e le sue radure dalle dolci forme. Il bosco ci inghiotte nuovamente e costeggiamo ora le pendici sud orientali del Monte Scaletta. Il sentiero scende velocemente con qualche tratto più ripido fino a chiudere l'anello al Castello di Ravarano.

punto di ritrovo: Calestano (PR) - presso Proloco Calestano Piazza Europa.
orario di ritrovo: 09.30
orario presunto di rientro: 13.30 circa
quota individuale: adulti € 5.00. Ragazzi under 12 anni gratuito.

Prenotazione obbligatoria entro il sabato precedente l'escursione: Pro-loco Calestano 0525-520114 Roberto Piancastelli 339.4876053

in più: Al termine dell’escursione sarà possibile degustare le specialità al tartufo della Val Baganza presso la Fiera Nazionale del Tartufo Nero di Fragno a Calestano.

 

Necessità: calzature da trekking, utili i bastoncini telescopici, abbigliamento adeguato con giaccavento impermeabile, guanti e cuffia se necessario.

Tutti i percorsi potranno essere modificati in funzione delle condizioni ambientali per la sicurezza del gruppo. La Guida si riserva di non accettare persone non adeguatamente attrezzate.

La Guida è coperta da assicurazione RCT come di legge; non è prevista copertura infortuni per i partecipanti. Chi ritiene può provvedere autonomamente con una polizza multisport

per informazioni:
GAE Roberto Piancastelli 339.4876053
difficoltà: E (escursionistico)
 

Google Maps