◄ Torna indietro

San Giovanni a km zero. - Passi e tortelli in Alta Val Parma

CategoriaTrekking
Data22 giu 2014
Ora inizio16:00
Luogo Val Parma - Lago Santo Parmense - Rifugio Mariotti
Telefono339/4876053
Emailpiancastelliroberto@hotmail.com, terre.emerse@libero.it

Una ricorrenza radicata nel cuore dei parmigiani ma non solo. San Giovanni si festeggia in occasione del solstizio d’estate. Sarà un caso? Avremo modo di raccontarcelo a cena in Rifugio, ma prima occorre guadagnarsi i tradizionali tortelli con una salutare escursione nella natura che racchiude questo gioiello del Parco Nazionale: il lago Santo Parmense.

 

Dalla piana di Lagdei, comodamente raggiungibile in auto, saliremo con ampio giro verso le rive del sacro specchio d’acqua. Una escursione a passo lento, come ormai di tradizione per Terre Emerse, con il tempo per osservare le piccole cose che fanno grande la Natura intorno a noi. Al nostro arrivo breve aperitivo e via con i piedi sotto le accoglienti tavolate del Rifugio Mariotti, dove lo staff saprà deliziarci dei tradizionali tortelli…rivisitati alla loro maniera! Ma mi raccomando di non alzare troppo il gomito perché dopo cena…si scende a valle a piedi!

Punto di ritrovo: Piazzale Lagdei
Ora di ritrovo : 16.00 – partenza 16.15
Ora di rientro: 23.00
Cena: classica tortellata di San Giovanni rivisitata a cura del Rifugio Mariotti tel. 0521/889334 oppure 349.2260668 info@rifugiomariotti.it
Quote: adulti euro 15.00, ragazzi fino ad anni 12 euro 10.00 La quota non comprende la cena.
Min/max partecipanti: 6/25
Info e prenotazioni: GAE Roberto Piancastelli 339.4876053 piancastelliroberto@hotmail.com
Abbigliamento e attrezzature: normale da trekking, utile una torcia elettrica meglio se di tipo frontale per la successiva discesa dopo cena.
 

 

Tutti i percorsi potranno essere modificati in funzione delle condizioni ambientali per la sicurezza del gruppo. La Guida si riserva di non accettare persone non adeguatamente attrezzate.

La Guida è coperta da assicurazione RCT come di legge; non è prevista copertura infortuni per i partecipanti. Chi ritiene può provvedere autonomamente con una polizza multisport

 

 

Google Maps